Il talento di Andrea Belotti sta crescendo di partita in partita, e il numero dei suoi estimatori è aumentato a sua volta, arrivando a coprire l’intera Europa.

Per la prossima gara di campionato infatti, che sarà anche il derby della Mole, saranno presenti alcuni emissari di Arsenal, Manchester United e Chelsea per visionare il centravanti della nazionale.

Urbano Cairo, intervistato a riguardo, ha incensato le qualità del proprio giocatore, e pronosticato la prossima sistemazione orientandola verso l’estero.

“Belotti ha fatto gol di destro, di sinistro, di testa… Gli manca solo il petto. Il suo bello è che è il primo a dire di dover ancora imparare. È così umile che ha rifiutato di fare I Signori del Calcio per Sky, perché ha detto che ancora non è un signore del calcio”. Poi ha anche un po’ spento le speranze dei milanisti: “Il valore giusto è 100 milioni, credo. La clausola c’è solo per l’estero, non per l’Italia. Perché io Belotti non lo vendo. Un altro anno al Toro, altri 30 gol e sarà stato un bene per noi e per lui”.

Lorenzo Garbarino

PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI