Il “Barba” resta in Toscana, dopo l’Arezzo ecco il Pisa

Arriva il primo grande colpo per la nuova Serie C 2018/19, il Pisa infatti ha ufficializzato nella giornata di oggi l’arrivo di Davide Moscardelli, attaccante classe 1980 che nella scorsa stagione militava nelle fila dell’Arezzo. Il calciatore già nella giornata di ieri aveva posto la propria firma sul contratto in tarda serata ma solamente oggi la società nerazzurra ha ufficializzato il passaggio del cartellino.

Fondamentale per la trattativa è stata la figura del nuovo DS nerazzurro Roberto Gemmi proprio ex Arezzo e che conosceva bene il giocatore dal punto di vista umano oltre che sportivo. Questa particolare situazione ha aiutato il Pisa a battere la concorrenza di altri club blasonati.

Moscardelli arriva con la formula di accordo di un anno più opzione per il secondo. Di seguito ecco il comunicato della società nerazzurra:

” Il Pisa Sporting Club comunica di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Davide Moscardelli.

Attaccante, classe 1980, Moscardelli arriva a vestire la maglia nerazzurra dopo una lunga e prestigiosa carriera che lo ha portato ad un passo da quota 200 gol segnati. Nel suo curriculum esperienze con Sangiovannese, Triestina, Rimini, Cesena, Piacenza, Chievo, Bologna, Lecce e Arezzo. Con gli amaranto, nella stagione appena conclusa, ha collezionato 30 presenze (12 reti).

Il calciatore sarà presentato ufficialmente giovedì 5 luglio.
A breve comunicheremo orario e luogo della presentazione ”

A cura di Lorenzo Pera