Turno numero 34 quello del campionato di Serie C che ha fatto registrare risultati molto interessanti sia per quanto riguarda il vertice della classifica che per quanto riguarda la lotta salvezza.

La Triestina ha battuto in casa la capolista Padova con un gol di Coletti. Non è riuscita ad approfittarne la Sambenedettese che è stata sconfitta con un netto 2 a 0 a Bassano del Grappa. Bene la Reggiana che si porta in seconda posizione grazie alla vittoria contro il Ravenna. Gli emiliani sono però a sette lunghezze dalla vetta, impresa difficile ma non impossibile.

La Fermana nello scontro salvezza contro il Gubbio ha dimostrato un gran carattere ed è riuscita dinanzi al proprio pubblico a strappare tre punti davvero importanti. La partita si è rivelata più complicata del previsto, al 29′ l’espulsione di Manè ha sconquassato i piani di Destro che ha dovuto in fretta e furia risistemare la squadra con un 4-4-1. All’ 83′ delizioso l’assist di Petrucci per la testa di Sperotto che ha insaccato la palla alle spalle dell’incolpevole Volpe. L’AlbinoLeffe ha battuto la FeralpiSalò mentre la sfida tra Mestre e Vicenza si è conclusa con un nulla di fatto. Il Teramo che doveva per forza di cose vincere in casa non è riuscito nell’impresa, ma ha limitato i danni contro il Renate per l’1 a 1 finale. Il Fano ridimensiona i propri sogni salvezza e si schianta contro la solita corrazzata Sudtirol.


SudTirol-Fano 2-0
Triestina-Padova 1-0
Fermana-Gubbio 1-0
Teramo-Renate 1-1
Mestre-Vicenza 0-0
Bassano-Sambenedettese 2-0
Ravenna-Reggiana 1-2
Albinoleffe-FeralpiSalò 3-1

A cura di Lorenzo Giardini