In attesa delle sfide del Lunedì, che vedranno in campo Reggiana-Vicenza e Triestina-Fermana, il Girone B ha cambiato padrone. La capolista Bassano è stata fermata sull’ 1 a 1 dal Teramo di Antonino Asta che è al terzo pareggio consecutivo. Il Pordenone al 92′ vince la delicata sfida con il Ravenna, e vola in vetta insieme alla Sambenedettese. I rossoblù hanno battuto per 3 a 1 il Santarcangelo, ma la sfida si è rivelata più ostica di quanto ci si potesse aspettare nelle previsioni. Il Renate dopo il turno di riposo nell’infrasettimanale ha affrontato il Fano al “Mancini”. I marchigiani sono riusciti a strappare il pareggio proprio in extremis con un gol di Germinale per il 2 a 2 finale. Il Padova compie un bel balzo in avanti in classifica e ottiene la quarta vittoria consecutiva battendo per 3 a 1 il Sudtirol. Finisce senza reti la sfida tra FerlpiSalò e Mestre, mentre il Modena andrà incontro alla seconda sconfitta stagionale per 0-3 a tavolino in quanto, per problemi ormai noti, la partita con l’Albinoleffe non è stata disputata.

Bassano-Teramo 1-1 (Fabbro – Foggia)
Fano-Renate 2-2 (Fioretti, Germinale – Gomez, Pavan)
Pordenone-Ravenna 2-1 (De Agostini, Burrai – Samb)
Modena-Abilnoleffe ANNULLATA
FeralpiSalò-Mestre 0-0
Padova-SudTirol 3-1 (Capello 2, Contessa – Gyasi)
Sambenedettese-Santarcangelo 3-1 (Vallocchia, Miceli, Di Massimo – Tommasone)

 

A cura di Lorenzo Giardini