Il mercato della Serie B sta entrando nel vivo, con tutte le squadre che ora cercheranno acquisire gli ultimi tasselli mancanti della rosa per non farsi trovare impreparati al primo importante appuntamento della stagione, vale a dire il primo turno di Coppa Italia. Andiamo a riepilogare le ultime trattative di Serie B.

Palermo scatenato che chiude quattro colpi nel giro di poche ore: Bellusci dal Leeds, Szyminski dal Wisla Plock, Dawidowicz dal Benfica ed è vicina la firma di Pomini dal Sassuolo. L’ex centrale dell’Empoli firma un contratto triennale con opzione per il quarto dopo aver visto scadere il precedente accordo con gli inglesi, mentre il portiere firma un biennale con i siciliani, nonostante il fresco rinnovo di contratto. Toscani che sostituiscono il centrale ex-Catania con il prestito del giovane Luperto dal Napoli e cedono il giovane Tchanturia al Prato. Palermo che inoltre chiude uno scambio con il Cesena: in Romagna passa il portiere Fulignati, mentre in terra sicula si trasferisce il giovane classe 1999 Setola, che però vestirà un’altra stagione la casacca bianconera. Ancora il cesenati che confermano Laribi, prelevato a titolo definitivo dal Sassuolo.

Altra squadra decisamente attiva in questi giorni è il Carpi: è ufficiale l’arrivo di Verna in prestito con diritto di riscatto dal Pisa, come Saber dal Piacenza che firma un contratto fino al 2022 (ai biancorossi vanno Sarzi Puttini in prestito e Dalla Latta definitivo). Oltre a questi arrivano in prestito Brunelli e Mbaye (un ritorno per lui) dal Chievo, Vitturini dal Pescara (con diritto di riscatto e controriscatto) e Christian Cannavaro, figlio di Fabio e nipote di Paolo, centrocampista del Sassuolo Beretti. Dal mercato degli svincolati, invece, arriva il terzino tedesco Tobias Pachonik, classe 1995 ex-Schalke04. Infine, una trattativa che è decollata nella ultime ore è quella che porta a N’Zola del Francavilla, il quale si ricongiungerebbe col suo ex-mister Calabro. Sul fronte uscite, Bianco dovrebbe lasciare nelle prossime ore l’Emilia destinazione Perugia per una cifra che si avvicina ai 500 mila €. Umbri che infine rinnovano il contratto al portiere Rosati, che vedrà scadere l’accordo nel giugno 2020. A proposito di rinnovi, è importante quello in casa Spezia, dove Granoche prolunga il proprio accordo per un’altra stagione.

Due giocatori della SPAL sono pronti a ritornare in Serie B: trattasi si Arini e Finotto. Il primo è molto vicino alla Cremonese, mentre l’attaccante è ad un passo dalla Ternana, nonostante ci sia da registrare l’inserimento del Venezia nelle ultime ore. Fere che chiudono il terzino ex-Milan Ferretti proprio dai grigiorossi, oltre che il giovane Candellone dal Torino, Capitani e Montalto che convincono dopo il periodo di prova. La squadra di Pippo Inzaghi, dopo aver praticamente chiuso per la punta Zigoni dal Milan (prestito con odr e firmerà un triennale), tessera l’ala rumena Suciu (tre anni di contratto) dal Pordenone.

L’Ascoli prende a titolo definitivo dal Milan il centrale classe 1997 De Santis. L’ala dell’Atalanta Molina torna in prestito secco ad Avellino. Novara che chiude due importanti colpi: Del Fabro dalla Juventus e Maniero dal Bari. Il primo arriverà in prestito secco, mentre il secondo a titolo definitivo e firmerà un triennale. Lascia il Piemonte l’attaccante ungherese ed ex-Liverpool Adjoran, che passa agli albanesi del Partizan Tirana in prestito. Infine il Parma tessera i due svincolati Dini e Pinto. Il Foggia ingaggia il giovane francese Ramè, classe 1997, con un contratto triennale. L’ex-Vicenza e Cagliari VIgorito, firma un contratto annuale con il Frosinone.

Vi invitiamo, inoltre, a seguire il nostro hashtag #CadetteriAA su Twitter per non perdervi gli ultimi succulenti aggiornamenti.

A cura di Gianluca Zanfi (@gianlucazanfi)

PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK AGENTI ANONIMI