Fino a qualche settimana fa in Francia erano sicuri: “Gigi Buffon giocherà fino ai 43 anni“. Ci si aspettava un prolungamento del suo attuale contratto con il Paris Saint-Germain (in scadenza alla fine di questa stagione), invece la permanenza dell’ex portiere della nazionale non è più così sicura.

Sotto la torre Eiffel c’è aria di cambiamento dopo l’ennesima eliminazione in Champions League. L’ultima partita contro il Manchester United ha cambiato le prospettive del patron Al-Khelaifi. A tal proposito il quotidiano francese L’Equipe lancia l’indiscrezione: “i rinnovi di Buffon, Thiago silva e Dani Alves sono in stand-by“.

Al Psg aria di cambiamento

Questa potrebbe essere l’ultima stagione di Dani Alves, Thiago Silva e Gigi Buffon in maglia parigina. Il capitano, infatti, è in discussione per la sua mancanza di leadership nello spogliatoio e potrebbe essere rimpiazzato con degli innesti più giovani. Per quanto riguarda gli altri due, invece, sono rimaste in mente le prestazioni deludenti nell’ultima partita di Champions League (in particolare la papera del portiere). C’è però una caratteristica che accomuna ulteriormente i tre: l’età. Che sia un’occasione per ringiovanire la rosa per il PSG? L’unica cosa certa da quelle parti è il rinnovo dell’allenatore Thomas Tuchel, confermato dallo stesso presidente.

Buffon, forse siamo alla fine

Se Buffon non dovesse rinnovare, sarebbe vicino al ritiro? La carta d’identità recita ormai 41 primavere, ma non è esclusa una nuova sfida per il portierone di Carrara, magari alla caccia di quella maledetta Champions che sembra non voler arrivare. Oppure seguendo le richieste internazionali (Cina e Usa sarebbero pronte a coprirlo d’oro). Eppure in una recente intervista l’ex Juve disse: “Giocherò finché me la sento ancora di giocare, finché sento l’affidabilità del mio fisico, e al momento sta benissimo”, e noi continueremo a vederlo divertirsi e stupire, sperando, un giorno, di vederlo sollevare la tanto agognata coppa.