Bruno Miguel Borges Fernandes – meglio noto come Bruno Fernandes – sta vivendo una vera e propria annata da record, almeno per quanto riguarda le sue statistiche personali.

L’ex centrocampista della Sampdoria, ora in forza allo Sporting Lisbona, ha infatti partecipato attivamente alla realizzazione di 33 reti (solo quest’anno) con la maglia dei lusitani.

Più precisamente, il giocatore classe ’94 ha fatto registrare la bellezza di 22 gol (11 in campionato, 8 nelle coppe nazionali e 3 in Europa League), impreziositi da ben 11 assist. Il tutto nella stagione corrente.

Ma questi numeri sorprendono soprattutto se si prende in esame l’intera carriera del portoghese:

  • 2012/2013 – 23 presenze e 4 reti con il Novara;
  • dal 2013 al 2016 – 95 partite e 11 gol con l’Udinese;
  • 2016/2017 – 35 gettoni conditi da 5 marcature con la Samp.

In 95 partite con la maglia dello Sporting (stesso numero di presenze in maglia bianconera), invece, il centrocampista ha totalizzato 38 reti, a fronte delle 20 raccolte in precedenza. Un netto miglioramento, no?

Gol e assist, ma Bruno Fernandes non vuole fermarsi qui…

Tuttavia, soffermarsi ad analizzare queste statistiche potrebbe essere inutile, visto che la stagione è ancora in corso e Bruno Fernandes ha certamente voglia di aggiornare il suo score.

Pertanto, ci limitiamo a prendere atto dell’esplosione di un grande talento cresciuto in Italia. E chissà che, un giorno, il suo destino non si incroci di nuovo con la nostra Serie A.

A cura di Samuel Giuliani (9Giuliani)