Sandro Guimaraes Cordeiro, ai più noto semplicemente come “Sandro”, era arrivato al Tottenham come potenziale erede di Gilberto Silva, salvo poi non rivelarsi all’altezza.

Il brasiliano, a spasso poi per il Regno Unito e volato poi in Turchia, è sparito dai radar ed è uscito dal panorama calcistico di primo livello. Due anni fa, addirittura, il Napoli di Benitez lo aveva cercato proprio a gennaio ma alla fine l’operazione non era andata in porto.

Ma dalla Serie A è arrivata una nuova chiamata per Sandro: è quella che sembra più un grido disperato, ossia quello del Benevento, così vicino a Napoli ma così lontano. La proposta delle streghe è quella di un prestito di sei mesi, con l’ingaggio che sarà in parte pagato dall’Antalyaspor, proprietaria del cartellino.

Sarà pronto Sandro Cordeiro per questa nuova avventura in Italia, iniziata con due anni di ritardo?

Gabriele Amerio (@gabrieleamerio)

PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI