A fine stagione scadrà il contratto di Guardiola con il Bayern Monaco e nessuno sa quali sono le reali intenzioni di Pep per la prossima stagione…

Il Bayern però è pronto ad offrire un rinnovo di contratto clamoroso all’allenatore spagnolo, che ha esportato il modello “Barcellona” anche a Monaco di Baviera.

La dirigenze bavarese ha messo sul piatto un rinnovo fino al 2018 a circa 23 milioni di euro a stagione! Una cifra che farebbe vacillare qualsiasi umano, ma Pep sta prendendo tempo e ha chiesto un contratto più lungo almeno fino al 2020.

A monitorare la situazione tra il Bayern e Guardiola ci sono sia il Manchester City, sia Ancelotti.

Il City, qualora Pellegrini lasciasse la panchina, sarebbe pronto a fare di tutto per portare l’allenatore spagnolo in Premier.

Anche Ancelotti è sempre vigile sulla situazione: l’allenatore italiano, infatti, vorrebbe allenare e vincere anche in Bundesliga e quale squadra migliore del Bayern Monaco per vincere il “masterschale”

Ancelotti sta monitorando anche la situazione delicata in casa Chelsea e potrebbe anche tornare sulla panchina dei blues, dati gli ottimi rapporti con il Presidente Abramovich.