Se l’affare andasse in porto, i catalani potrebbero pensare ad un acquisto “top” a centrocampo

In casa Barcellona sono ore di riflessione. Con il mercato non ancora decollato, i blaugrana hanno portato a termine solo operazioni di secondo piano (vedi Artur e Lenglet).

Fallito anche l’affare Griezmann, i catalani attendono, più che altro, l’acquisto del centrcampista che dovrà raccogliere l’eredità di Iniesta. In prima battuta, l’idea di Valverde era quella di abbassare Coutinho, acquistando magari un’altra ala di alto livello (Willian?) e rivalorizzando Dembélé.

Tuttavia, una nuova trattativa potrebbe stravolgere i piani del Barça. Nello specifico, come riportato da sport.es, dalla Cina sarebbe pervenuta un’offerta di 50 milioni per Paulinho.

La proposta potrebbe seriamente far vacillare i blaugrana. L’entrata di una somma simile servirebbe, inoltre, a dare la spinta decisiva per far sì che il mercato del Barcellona si accenda.

È per questo motivo che i dirigenti stanno valutando il da farsi. Cedere il brasiliano significherebbe doverlo sostituire, ma a quel punto si potrebbe vagliare l’ipotesi dell’acquisto di un “top player”.

Peraltro, per Paulinho si tratterebbe di un ritorno. Già prima di approdare in Catalunya, il centrocampista militava nella Chinese Super League.

Ore decisive, quindi, per il mercato azulgrana, che potrebbe infiammarsi a breve.

A cura di Samuel Giuliani