La decisione sembra ormai definitiva: Javier Mascherano lascerà il Barcellona. Il calciatore argentino, in catalogna dal 2010, ha un contratto in scadenza nel prossimo giugno, contratto che molto probabilmente non verrà rinnovato. Il classe ’84 non si sente più parte integrante del club, come da lui stesso dichiarato a TyC Sports: “Ho già commentato in passato la situazione che mi tocca vivere al Barça, che non è colpa di nessuno se non della realtà dei fatti. Ho perso il posto da protagonista che vivevo negli anni passati. Il Mondiale? Cerco una squadra dove essere protagonista e che mi permetta di raggiungere obiettivi che mi facciano sentire realizzato”.

Appunto, Mascherano vuole tornare protagonista per non perdere anche l’occasione di andare in Russia, pronto a rivendicare la disfatta argentina del 2014 patita contro la Germania. Con il Barça, durante questa stagione, ha giocato appena cinque volte, a dimostrazione del fatto che ormai El Jefecito è fuori dai piani di Ernesto Valverde. Mascherano avrebbe mostrato la volontà di lasciare la Spagna dopo il Clasico del 23 Dicembre ma, l’infortunio di Umtiti potrebbe rimandare tutto alla fine di gennaio. Intanto le prime ipotesi prendono largo, con la Juventus – vigile da diversi anni su di lui -pronta ad aggiudicarsi le sue prestazioni. Tuttavia la priorità dell’ex Liverpool sarebbe la Cina, data l’offerta di 5 milioni di euro arrivata appunto da un club militante nel campionato cinese. Niente però è ancora deciso, il futuro di Mascherano è ancora tutto da scrivere.