Leo Messi il leggendario. Oltre alle numerose azioni di beneficenza che lo hanno visto protagonista nei suoi anni di carriera (l’ultima ieri, quando ha donato 70 mila euro a Medici Senza Frontiere),  Messi  è stato spesso bersagliato da scoop e al centro di denunce, cause legali ecc… Tuttavia, La Pulce, oggi giocherà contro il Siviglia una partita delicatissima, dal sapore leggendario. Disputerà, infatti, la gara numero 600 con la camiceta blaugrana.

L’attaccante argentino, inoltre, cercherà di agguantare un altro record, cioè il 30° gol contro i Los Nervionenses allenati da Berizzo. Il classe ’87 di Rosario più famoso del mondo, in queste 600 partite, ha vinto praticamente tutto con il suo Barcellona:

  • 8 volte campione di Spagna
  • 5 volte vincitore della Coppa di Spagna
  • 7 volte vincitore della Supercoppa spagnola
  • 4 volte vincitore della Champions League
  • 3 volte campione del mondo per club
  • 3 volte vincitore della UEFA-Supercoppa
  • 3 volte calciatore migliore d’Europa
  • 5 volte FIFA world player of the year
  • 16 volte capocannoniere tra Liga, Supercopa, Copa del Rey, Champions League e Coppa del mondo per club

Lionel Messi è tutto questo e molto di più. Stasera si celebra una leggenda vivente del calcio: 600 partite, 600 volte grazie.

a cura di Matteo Tombolini (@MatteoTomb)

PER TUTTE LE NEWS E AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI