Il Barça, dopo l’arrivo di Dembele – ora ai box – e l’addio di O’Ney emigrato sotto la Tour Eiffel, cerca il nuovo sostituto così da chiudere il trio delle meraviglie. Barcellona che in queste prime settimane di Liga, con un clamoroso +7 sul Real Madrid, non ha accusato nessun colpo ed Ernesto Valverde viaggia a vele spiegate.

I blaugrana, nonostante siamo solo ad inizio stagione e con tre competizioni da giocare, pensa già al calciomercato per la sessione estiva del 2018. Le Petit Diable,  a tutti noto come Antoine Griezmann, è nel mirino degli azulgrana dal giorno in cui Neymar è passato a Parigi operazione poi non conclusa. I catalani, stimolati ad essere sempre i padroni del calciomercato, hanno il francese nel mirino con la ferma intenzione di pagare la clausola di 100 milioni dal prossimo 1º luglio per portare il folletto colchoneros al Camp Nou. Anche il Manchester United, come questa estate, è pronto a fare follie per il francese di Mâcon ma risulterà fatale la volonta del giocatore che ama il campionato spagnolo e la moglie spinge per restare nella penisola iberica.

A cura di Onorio Ferraro