Aymen Abdennour, difensore tunisino che attualmente veste la maglia del Valencia, potrebbe lasciare la Liga e ritornare in Francia, al Marsiglia.
Il tunisino è uno dei perni della difesa della sua squadra e difficilmente la dirigenza lo lascerà partire, vista la crisi che sta attraversando.
Il giocatore ha iniziato la sua carriera giocando nelle giovanili dell’Es Sahel, viene ceduto in prestito al Werder Brema nell’estate 2009.
Al termine del periodo di prestito, non essendo stato riscattato rientra all’Es Sahel, dove gioca in campionato 20 partite, mettendo a segno 4 gol.
Nell’estate 2011 inizia la sua avventura in Ligue 1, con la maglia bianco-viola del Tolosa, firmando un contratto con scadenza 2017.
A cavallo tra 2013 e 2014 è costretto a tre mesi di stop per un infortunio al ginocchio e stiramento alla gamba, nel gennaio 2014 viene ceduto al Monaco, con la formula del prestito con diritto di riscattato.
La sua prima stagione nel Principato monegasco è stata estremamente positiva, con la sua squadra classificata, al termine del campionato, al secondo posto e Aymen Abdennour venne riscattato per la cifra di 13 milioni di euro. Nel marzo 2015, rinnova il contratto con il Monaco, fino al 2019 e termina la stagione, realizzando 1 gol, con 26 presenze tra campionato, coppe e Champions.
Nell’agosto 2015, viene ceduto al Valencia con cui firma un quinquennale, nella sua prima stagione in Liga ha totalizzato 29 presenze tra campionato e coppe, sia nazionali che Europee.
Aymen Abdennour potrebbe quindi proseguire la sua avventura calcistica europea in Ligue 1, il campionato che ha visto la sua consacrazione.

di Simone Bellitti
PER TUTTE LE NOTIZIE E GLI AGGIORNAMENTI, SEGUICI SU AGENTI ANONIMI