Ceduti Marten de Roon e Luca Cigarini, rispettivamente a Middlesbrough e Sampdoria e, incassati complessivamente quasi 18 milioni di euro, l’Atalanta si butta adesso sul mercato per cercare di sostituire i due (ormai ex ) fiori all’occhiello del suo centrocampo.

Il nome che oggi viene accostato ai nerazzurri è quello di Alberto Aquilani, vecchia conoscenza del nostro calcio e centrocampista di indiscussa qualità. Il giocatore è reduce da una stagione poco brillante in Portogallo, nello Sporting Lisbona, solo 19 presenze e 3 gol nella stagione appena trascorsa in Primeira Liga e, vorrebbe tornare in Italia e in Serie A. Dal canto loro, i portoghesi, non si opporrebbero ad una sua partenza. Le parti dovrebbero incontrarsi e trovare un accordo per un prestito biennale.

Il trentaduenne ex Principino di Roma, potrebbe essere la soluzione ideale per il centrocampo di Gasperini, un play di esperienza in cerca di rilancio, nonostante l’età e i diversi problemi fisici che spesso lo hanno fermato ai box e condizionato la carriera negli anni scorsi. Bergamo potrebbe così rappresentare la piazza giusta per vivere una seconda giovinezza.

di Marco Carlino