A un giorno dalla chiusa del mercato inglese, folle tentativo dell’Arsenal di Unai Emery, che ha messo nel mirino niente poco di meno che Ousmane Dembélé.

Classe 1997, il francese è cresciuto nelle giovanili del Rennes, con cui ha debuttato fra i professionisti nel 2015. Approdato l’estate successiva al Borussia Dortmund per 15 milioni di Euro, poi, Dembélé ha stupito tutti con una stagione straordinaria, che lo ha portato alla ribalta sulla scena internazionale, facendogli guadagnare anche la convocazione nella Nazionale maggiore transalpina. Con il BVB colleziona un totale di 50 presenze, condite da 10 reti e 22 assist e dalla conquista della DFB-Pokal, vinta ai danni dell’Eintracht Francoforte. La scorsa estate, è stato acquistato dai Blaugrana per la folle cifra di 105 milioni di Euro più bonus. Al termine della prima stagione in Catalogna, Dembélé ha vinto 1 Liga e 1 Copa del Rey, ma non ha vissuto un’annata da protagonista a causa di un brutto infortunio al tendine del bicipite femorale della coscia sinistra, che lo ha tenuto fermo ai box per tutta la prima parte di stagione.

Secondo quanto riporta il Mundo Deportivo, i Gunners sarebbero pronti ad offrire 89 milioni di Euro per convincere il Barcellona ha lasciar partire il talentuoso esterno ad un solo anno dal suo arrivo in Spagna. Tuttavia, intercettato nelle scorse ore dai microfoni di Sport, lo stesso Dembélé ha dichiarato: “Sì, resto qui e mi preparo per la Supercoppa contro il Siviglia.”

 

Andrea Fabris (@andreafabris96)

 

PER TUTTE LE NEWS E GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI