Le prime parole di Emery da allenatore dell’Arsenal

Ieri è arrivata l’ufficialità: Unai Emery è il nuovo allenatore dell’Arsenal. Dopo aver divorziato con il PSG, il tecnico ha accettato l’offerta dei gunners. Ieri si è tenuta anche la prima intervista.

“Questo è un sogno che diventa realtà. Questa è un’ottima squadra con ottimi giocatori. Credo che dovremmo cambiare poche cose. Il nostro obiettivo è di tornare a lottare per il titolo, per far sì che questa diventi la squadra più forte della Premier League e anche del mondo. Vogliamo essere protagonisti e batterci per ogni trofeo.”

Ringrazio la famiglia Kroenke e tutta la società con la quale ho avuto un lungo colloquio che mi ha fatto ancora di più capire l’importanza di questo club. Ringrazio ovviamente Arsene Wenger, che mi ha lasciato una grande eredità, da lui ho imparato tutto del calcio.  Il mercato? Oggi non voglio parlare di questo, né dei singoli giocatori. Nelle prossime ore parlerò faccia a faccia con ogni singolo elemento della rosa per capire meglio”.

 

Marco Pirola (@marcopirola_) https://twitter.com/marcopirola_

Foto: www.facebook.com/Arsenal/