Ligue 1

La decima partita del turno di Ligue 1 ha visto affrontarsi Lione e Saint-Etienne. Al termine della partita Memphis Depay ha parlato ai microfoni riguardo un suo possibile addio.

La partita

La squadra semifinalista della scorsa Champions League ha vinto ieri sera il Derby del Rodano in rimonta 2-1. La gara si è sbloccata al minuto 40’ a causa di un autogol del portiere del Lione Anthony Lopes. Nel secondo tempo, i ragazzi di Rudi Garcia hanno ribaltato la partita grazie ad una doppietta di Tino Kadewere su due assist di Maxwell Cornet. Al minuto 88’, il centravanti dei Verdi (Les Verts) Denis Bouanga ha graziato i padroni di casa, sbagliando il rigore del momentaneo 2-2. Grazie a questa vittoria il Lione ha raggiunto il 5° posto, a pari merito con Monaco, Montpellier e Nizza.

Situazione Depay

Il Lione, quindi, sta volando spedito verso le prime posizioni del campionato francese. E’ necessario, però, che risolva una delle questioni principali all’interno della rosa, cioè la situazione legata al proprio capitano, Memphis Depay. Durante l’ultima finestra di calciomercato, il numero 10 del Lione è stato accostato più volte al Barcellona. L’allenatore dei blaugrana Ronald Koeman conosce bene Depay per averlo allenato nella nazionale olandese e, in un’intervista ad AS che risale al mese scorso, ha persino dichiarato: ‘’Nell’ultima finestra di mercato era tutto pronto per il suo arrivo, ma per le regole de La Liga sapevamo che avremmo dovuto vendere prima un giocatore. Non ci siamo riusciti. Vogliamo Depay perché è un gran calciatore, pieno di qualità che ci mancano, come quella di giocare in profondità’’.

Le parole di Depay

Si può dire che c’è aria di addio, quindi, tra il ragazzo cresciuto nel PSV e il Lione, soprattutto dopo le dichiarazioni al termine della partita di ieri. Queste le parole sul suo futuro: ‘’Non farò promesse che non sono sicuro di poter mantenere. Credo che il Lione debba approfittare della mia presenza qui adesso, in questo momento. Ed è quello che cerco di fare ogni giorno’’.