Il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, ha commentato a caldo la sconfitta dei bianconeri per 3-2 nella Supercoppa italiana allo stadio “Olimpico” di Roma contro la Lazio.

Queste le parole dall’allenatore livornese ai microfoni di “Rai Sport”: “Siamo stati dei polli. La Lazio ha meritato giocando meglio e lottando molto di più. Noi non abbiamo giocato fino al 60′ e questo deve farci riflettere e farci riportare i piedi per terra. Vincere non è facile, ora è tutto in discussione. Loro andavano più forte, poi sono calati. La partita andava portata avati ai supplementari, am ripeto che i biancocelesti hanno meritato la vittoria. I leader sottotono? E’ un momento difficile, fisicamente stiamo soffrendo. Sapevo che stasera potevamo incontrare delle difficoltà, volevo una migliore gestione nel primo tempo, ma non è stato così“.

Conclude Allegri: “Sarà una stagione difficile. Le sconfitte fanno bene, bisogna lavorare con equlibrio perché questa nuova annata è appena iniziata“.

Raffaele Campo (@CampoRaffaele)