Nulla di nuovo sotto al sole in quel di Verona, sponda Chievo. I clivensi temono una partenza di Inglese a gennaio, anche se non c’è ancora un accordo di massima con il Napoli. Il ds gialloblù, Romairone, torna a parlare della situazione a distanza di pochi giorni:

E’ l’operazione più importante del Chievo da un punto di vista economico e siamo molto soddisfatti dell’accordo che chi ha permesso di tenerlo con noi anche per questa stagione. Non c’è nessun accordo in vista di gennaio e valuteremo ogni possibilità nei prossimi due mesi e mezzo, visti anche gli ottimi rapporti col club azzurro. Dobbiamo ancora capire cosa accadrà. Ci auguriamo che rimanga, ma allo stesso tempo ci guarderemo intorno nel caso ci dovessimo trovare con l’obbligo di sostituirlo“.

Come vi abbiamo riportato due giorni fa, Inglese potrebbe realmente partire a gennaio viste le condizioni di Milik e le parole di Romairone non hanno escluso questa possibilità.  In caso, Paloschi, il grande ex, potrebbe far ritorno tra le fila dei clivensi e giocarsi una chance importante per la sua carriera.

a cura di Matteo Tombolini (@MatteoTomb)

PER TUTTE LE NEWS E AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI