Durante quest’ultimo round di calciomercato all’Hotel Melia, il direttore sportivo del Parma, Daniele Faggiano, è stato intercettato dal nostro inviato Marco Corradi.

Queste le dichiarazioni del dirigente degli emiliani: “Siamo molto soddisfatti dell’acquisto di Ceravolo, era un obiettivo a prescindere da Matri e abbiamo ottenuto ciò che volevamo. La trattativa Matri? Difficile che si riapra a gennaio, non siamo riusciti a prenderlo perché il Sassuolo non l’ha potuto liberare, non avendo acquistato una punta. Siamo soddisfatto di quanto fatto, il Parma deve puntare a tornare protagonista in Serie B e costruire le basi per tornare grande. Pinamonti? L’abbiamo cercato a inizio mercato, ci hanno detto che non era disponibile e abbiamo virato altrove“.

Raffaele Campo (@CampoRaffaele)