Il campionato del Lione sta per volgere alla sua conclusione, e molto probabilmente potrebbero anche essere le ultime gare di Corentin Tolisso con la casacca dei Gones.

Il giocatore infatti è sotto la lente d’ingrandimento di diversi club europei, tra cui in precedenza il Napoli, che però nelle ultime settimane è stato superato dall’interesse  della nostrana Juventus, che farebbe carte false pur di aggiudicarselo.

Il  giovane talento francese, nel corso di un intervista ha valutato il suo prossimo futuro, rispondendo anche ad alcune domande riguardanti il club di Torino.

Via dall’OL per fare il salto di qualità? Non so se si tratta di un desiderio. Voglio continuare a crescere e vedrò dove. Il mio primo obiettivo è raggiungere la Coppa del Mondo con la Francia e per questo devo essere nelle migliori condizioni possibili. L’anno scorso ho pensato di non essere pronto a partire e provare nuove cose, sapevo che restare era una buona decisione, ne ho parlato con lo staff e la mia famiglia. Quest’anno vedremo che succede, quali stimoli avrò e vedremo di prendere la miglior decisione. La Juventus è un grande club, vediamo che succede quest’estate. E’ difficile rifiutare un club del genere, ma vedrò cosa è meglio per me e prenderò la miglior decisione a riguardo. Non ho parlato col presidente dunque non so cosa risponderebbe lui. Un campionato che preferisco? Ce ne sono alcuni che mi piacciono più di altri, Inghilterra e Italia… Restare a Lione una delusione? Se sarò felice di restare sceglierò quello e sarà la miglior decisione per disputare la Coppa del Mondo.

Parole al miele dunque nel caso di un trasferimento in Italia. Il mercato però è ancora molto lontano, e potrebbe riservare ancora parecchie sorprese per il futuro di Tolisso.

Lorenzo Garbarino

PER TUTTE LE NEWS E AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI