Federico Bernardeschi, esterno Viola e della Nazionale, nell’intervista rilasciata ai microfoni di Deejay Football Club parla del suo infortunio che lo sta tenendo lontano dal campo dal 12 marzo: “purtroppo il mio infortunio è abbastanza raro; è un edema osseo all’interno della caviglia che necessita di tempo. Per questo ho saltato anche la Nazionale. Mi spiace aver abbandonato il ritiro, anche se sono felice di far parte di questa generazione di giovani“.

Parole che rattristano i tifosi della Fiorentina, ma anche della Nazionale. L’esterno stava vivendo una stagione prolifica sotto la gestione Sousa: 35 partite tra campionato, Coppa Italia ed Europa League, 13 gol e 5 assist. Auguriamo pronta guarigione al numero 10 della Viola.

a cura di Matteo Tombolini (@MatteoTomb)

PER TUTTE LE NEWS E AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI