Alen Halilovic, giovane calciatore croato classe 1996, è prossimo a lasciare l’Amburgo per tornare in Spagna. Dopo le esperienze con Barcellona B e Sporting Gijòn, il trequartista sta per accasarsi al Las Palmas, dove militano i due ex “italiani” Marko Livaja e Kevin Prince Boateng.

La conferma dell’imminente chiusura di questa trattativa proviene direttamente dal presidente del club tedesco Heribert Bruchhagen: “Il fatto che Halilovic non abbia partecipato all’allenamento di oggi è un chiaro segnale che a breve partirà”.

Il ragazzo aveva messo in luce notevoli qualità tecniche sin da quando militava nelle giovanili della Dinamo Zagabria, squadra dove è calcisticamente cresciuto. Considerato uno dei migliori talenti europei, nel 2014 il Barcellona lo ingaggia per 6 milioni di euro. Dopo una stagione tra la rosa B e la prima squadra azulgrana,  l’anno scorso Halilovic passa in prestito allo Sporting Gijòn, altra compagine della Liga. In maglia biancorossa colleziona 36 presenze e 3 gol.

A luglio, invece, l’Amburgo acquista l’intero cartellino del croato per circa 5 milioni. Il Barcellona conserva comunque il diritto di recompra. Tuttavia, l’esperienza all’ombra del “Volksparkstadion” è negativa: fino a questo momento, solo 6 apparizioni in Bundesliga e senza lasciare il segno.

Ora Halilovic cercherà di rilanciarsi nuovamente nel campionato spagnolo. L’operazione prevede un prestito di diciotto mesi.

Raffaele Campo (@CampoRaffaele)

PER TUTTE LE NEWS E GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI