Milan Badelj, cercato da molti, ma senza troppe pretese, a tal punto da far temporeggiare il suo agente Joksimovic con queste parole: “l’estate è vicina”.

Non ci sono mai state parole d’addio, né rotture, ma più squadre si interessano a Badelj più la Viola trattiene il suo talento, senza pensarci troppo. E’ un amore incondizionato.

Tutto vero, l’interesse di squadre italiane e straniere è concreto, ma il croato rischia ancora una volta di rimanere a Firenze. La motivazione principale è che la Viola non ha intenzione di abbassare le pretese economiche per privarsi del centrocampista.

Badelj.jpgIn campionato ha disputato 16 partite, segnando 1 gol e realizzando 3 assist. Sousa non vuole perdere un giocatore con queste qualità, soprattutto a gennaio.

L’interesse di Roma e Milan è risaputo: la squadra giallorossa dopo l’affare sfumato Rincon, potrebbe affondare il colpo sul classe ’89 della Viola; mentre i rossoneri aspettano il momento opportuno, tra closing e mercato autofinanziato.

a cura di Matteo Tombolini (@MatteoTomb)

PER TUTTE LE NOTIZIE E GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI