Saphir Taider non prenderà parte alla Coppa d’Africa 2017. Il centrocampista algerino è stato costretto a tornare a Bologna a causa di un infortunio. Infortunio che dovrebbe interessare il menisco e che ha quindi reso impossibile la partecipazione del calciatore alla competizione con la maglia dell’Algeria.

I Fennec dovranno dunque sopperire a questa pesante assenza. Taider è, infatti, il leader del centrocampo algerino. La sua nazionale dipende da lui, che col suo ordine e la sua duttilità a centrocampo, supporta la fase offensiva e quella difensiva diventando imprescindibile per questa squadra. In compenso, a sostituirlo, ci sarà un giovane altrettanto imprescindibile, ma per la sua squadra di club: la formazione Under 21 dell’Arsenal. Si tratta di Ismaël Bennacer, classe 1997, che avrà l’arduo compito di rimpiazzare e di non far rimpiangere Taider.

L’Algeria dipenderà dunque da Bennacer e non da Taider. Brutta tegola per una formazione che punta alla vittoria finale. Ma per essere campioni del proprio continente bisogna superare tutti gli ostacoli. Il primo si è già presentato. L’Algeria si sarà fatta trovare pronta? Intanto, la Coppa d’Africa perde un “italiano”.

Simone Marvulli(@sim_marvulli)

PER TUTTE LE NEWS E AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI