I radar nerazzurri, dopo Colidio, puntano nuovamente in Sudamerica: questa volta al Liverpool Montevideo in Uruguay. L’Inter ha messo gli occhi su Nicolas De La Cruz talento e capitano dell’Under 20 uruguaiana che, giorni fa, aveva dichiarato egli stesso di essere in trattativa con un club del Vecchio Continente.

L’idea di Sabatini è di comprarlo ora per anticipare la concorrenza dei club europei e lasciarlo un anno in prestito al River Plate che ha già manifestato un immemore interesse per il nazionale uruguagio. Il River ci andrebbe a guadagnare anche una percentuale su una futura rivendita di De La Cruz – si parla del 10% -in caso di acquisto dal Liverpool e prestito. Il calciatore stesso aveva dichiarato che gli sarebbe piaciuto fare un anno al River per completare il suo anno di crescita e dichiarò di aver parlato anche con Gallardo (allenatore del River, ndr). De La Cruz poi, spinge per andare a Buenos Aires per seguire le orme del fratellastro Carlos Sanchez, che vinse coi Millonarios e con Gallardo tecnico la Libertadores del 2015. Al River Plate De La Cruz andrebbe a rimpiazzare Driussi passato, poche settimane fa, allo Zenit di Mancini per 15 milioni di euro.

Onorio Ferraro