Avevamo detto che la Fiorentina stava cercando un giovane DS da affiancare al neo-DG plenipotenziario Corvino e così è stato: tramontate le piste degli ex come Manuel Rui Costa, Martin JørgensenTomáš Ujfaluši, i Viola hanno scelto per il portoghese Carlos Freitas. Freitas nasce come giornalista sportivo (ha scritto per le testate Diàrio de Noticias, Record O Jogo), ma ha subito intrapreso una carriera dirigenziale che l’ha visto nello Sporting Lisbona (dove ha curato le cessioni milionarie di Cristiano Ronaldo e Nani) nelle vesti di direttore generale, direttore sportivo e consigliere fino al 2008, seguito da Sporting Braga, Panathinaikos nella stagione 2010-2011 e, nella scorsa stagione, Metz.

Il classe 1966 lusitano dunque ricoprirà solo le vesti di direttore sportivo nell’organigramma societario viola, ma la scelta di un uomo di esperienza internazionale con alle spalle solo 49 anni di vita fa capire che cosa cerca la Fiorentina: uomini capaci in grado di portare la squadra il più in alto possibile

Nicola Cavagnetto